Trapani, Gioacchina Catanzaro eletta alla guida di UILPA

41

È stato celebrato a Trapani, presso la segreteria territoriale della Uil, il V Congresso provinciale della Uil Pubblica Amministrazione che ha eletto a maggioranza Gioacchina Catanzaro in qualità di segretaria generale.

Originaria di Campobello di Mazara (Tp), impiegata presso il Tribunale di Marsala, Catanzaro, classe ‘68, già componente del direttivo nazionale Uil Giustizia, ha annunciato di volere mettere in campo, per il prossimo quadriennio, tutte le strategie finalizzate alla crescita sindacale sul territorio attraverso un lavoro di squadra e il coinvolgimento di tutti i componenti della segreteria, che risulta così composta: Calogero Curseri, Vincenzo Licari , Vincenzo Gerardi e Salvatore Armato.

La nuova segretaria ha inoltre affermato di contare sull’impegno di tutti i responsabili espressi dagli organismi di ogni ufficio che , a seguito delle votazioni, compongono il consiglio territoriale.

«La segreteria provinciale – ha aggiunto – sarà la casa di tutti gli iscritti della Uil Pubblica Amministrazione: auspico un dialogo serrato con tutti coloro che vorranno confrontarsi nell’ottica di un rafforzamento costruttivo e propositivo dei rapporti all’interno del sindacato territoriale».

Percorsi condivisi, dunque, all’insegna di un nuovo modo di concepire il sindacato, fondato sulla comunicazione esterna: un sindacato dinamico, innovatore, partecipativo, al passo con i tempi.

Obiettivi sostenuti dal segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione Sicilia Alfonso Farruggia, intervenuto ai lavori presieduti dal segretario generale dalla Uil di Trapani Eugenio Tumbarello.

«Da Trapani, oggi – afferma Farruggia – prende il via la stagione congressuale della UILPA in Sicilia: le celebrazioni nelle varie province rappresenteranno l’occasione per avviare un dialogo sempre più intenso con gli iscritti e i lavoratori, anche quelli non sindacalizzati, ai quali apriamo le porte per partecipare e offrire il loro contributo».

«Dopo aver portato a casa il rinnovo del contratto delle funzioni centrali della pubblica amministrazione 2016 – 2018, fermo da troppi anni – osserva Maria Grazia Gramaglia, segretaria nazionale UILPA , alla quale sono state affidate le conclusioni del congresso – ci presentiamo all’appuntamento delle elezioni rsu con la forza che deriva dall’esserci riappropriati della contrattazione  grazie all’estenuante battaglia condotta dalla UILPA , in molte occasioni in piena solitudine, che restituisce ruolo , dignità e valore alle rappresentanze di base nei posti di lavoro».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.