Paga prostituta e poi la rapina, arrestato tunisino al Foro Italico

162

Un tunisino di 44 anni, B.M.M. è stato arrestato ieri dalla polizia a Palermo dopo un breve inseguimento nei pressi del Foro Italico. Il tunisino dapprima ha fatto sesso con una prostituta di nazionalità italiana, l’ha pagata, ma poi, se ne è pentito, e le ha sottratto il denaro,minacciandola. La donna ha chiamato la polizia denunciando quanto le era accaduto e gli agenti si sono messi sulle tracce del tunisino aggressore che si era ripreso le venti euro pagate per la prestazione. La lancia Libra su cui viaggiava l’uomo è stata intercettata nei pressi della Cala. Sotto i pantaloni il tunisino indossava un pigiama scuro proprio come indicato dalla prostituta e i poliziotti lo hanno così arrestato.

L’arresto del quarantaquattrenne è stato quindi convalidato: per l’uomo è scattato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.