Brumotti e la troupe di “Striscia” aggrediti allo Zen: sassi e spari contro l’auto

138

Il famoso inviato di “Striscia la notizia” Vittorio Brumotti, campione mondiale di mountain bike, è stato aggredito ieri pomeriggio, mentre, con la troupe televisiva, stava facendo un servizio sullo spaccio della droga nel popoloso e popolare quartiere palermitano dello Zen. Brumotti era allo Zen per documentare come avviene lo spaccio di stupefacenti nel quartiere e improvvisamente, è stato circondato da una ventina di persone che lo hanno insultato e minacciato. Contro l’inviato e la troupe anche sassi che li hanno costretti a rientrare nell’auto. Il tetto dell’auto è stato sfondato da un pesante blocco di cemento lanciato da un piano alto. Anche la portiera dell’auto è stata perforata da un proiettile, un calibro 12 che si è conficcato senza causare il ferimento dei passeggeri.
Brumotti non ha perso il sorriso e su Instagram ha scritto: “Un dolce saluto a tutti gli spacciatori. Avanti tutta nella nostra guerra”. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri, che stanno indagando sul caso.