Asu/Pip. Ippolito: «Trasferiti all’Inps i sussidi di febbraio, su gennaio iter rallentato. Stop alle strumentalizzazioni»

57

Palermo – «Abbiamo trasferito le somme relative ai sussidi di febbraio all’Inps che provvederà ad onorare gli impegni della Regione Siciliana verso i lavoratori Asu ed ex Pip. Su gennaio purtroppo, la ricognizione dei residui sta risentendo dell’iter che coinvolge tutti gli assessorati e ha come atto finale l’adozione di una specifica delibera di Giunta». Lo ha detto l’assessore regionale al Lavoro Mariella Ippolito rispondendo alla Funzione
Pubblica della Cgil. «Questi sono i fatti – ha aggiunto l’assessore Ippolito –
al netto di ogni propaganda sindacale o politica. Strumentalizzare una tematica
delicata come questa, la cui emergenza sociale è stata condivisa persino dalla
Prefettura di Palermo, dimostra la frustrazione di alcuni sindacalisti che,
anziché dare forza alla mia battaglia per difendere i precari, vorrebbero
scontare la loro impotenza fattuale su insignificanti speculazioni politiche
che non mi sfiorano».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.