Sequestrati prodotti pericolosi e contraffatti Made in China

198

Le Fiamme Gialle, in provincia di Enna hanno sequestrato 2000 articoli di bigiotteria, articoli per la persona e per la casa privi di etichettatura in lingua italiana. L’etichetta è molto importante in quanto contiene delle importanti informazioni sulla sicurezza e sulla salubrità del prodotto. Contiene anche l’eventuale presenza di materiali pericolosi o sostanze nocive per la salute. Oltre al capoluogo i controlli sono stati estesi all’area sud della provincia, a Barrafranca e a Piazza Armerina. Proprio in quest’ultima località, i finanzieri hanno sequestrato oltre 1900 articoli tra giocattoli, dispositivi elettronici ed occhiali ed elevate sanzioni fino a 30 mila euro.