Politiche 2018, Intorcia: «Il 4 marzo non sprecate questa opportunità, votate centrodestra»

149

Domenica 4 marzo facciamo riparire l’Italia, crediamoci e votiamo con determinazione la squadra vincente.

La coalizione di centro destra rappresenta l’unica vera alternativa per un Paese stagnante per la burocrazia e per il blocco delle assunzioni.

Abbiamo bisogno di certezza per programmare il nostro futuro, per affrontarlo con serenità e per consentire ai giovani di scommettere rimanendo sui territori.

Il lavoro e lo sviluppo economico saranno i due obiettivi primari ed essenziali che questo governo di centrodestra raggiungerà nel breve tempo possibile, siamo abituati a mantenere le promesse.

Diciamo basta all’oppressione fiscale che incombe sulle imprese e sulle famiglie bloccando di fatto i piccoli investimenti e il circolo economico.

Bisogna garantire sicurezza ai cittadini italiani, nelle proprie case e per le strade.

«Quando incontro la gente sento di emergenze che riguardano la quotidianità: il lavoro per i figli, la stabilità e non la precarietà lavorativa, la sicurezza di una casa e la certezza di una pensione. Tanta fiducia i cittadini ci accorderanno ma si tradurrà in speranza, quella speranza di una ripartenza che nessuno di noi può deludere».

Bagno di folla, mercoledì scorso, sia a Partanna che a Campobello di Mazara dove sono stati incontrati gli imprenditori locali. C’è una realtà importante e forte che è quella degli oleifici. Una produzione che rappresenta una eccellenza nel settore agricolo siciliano e che andrà internazionalizzata e   incrementata. Ma non sono di meno le imprese edili che vivono la crisi del settore e che hanno bisogno che l’economia riparta. «L’impegno mio sarà quello di rappresentare a Roma le istanze di questo territorio che per troppo tempo è stato dimenticato dai precedenti governi. Il 4 marzo non sprecate questa opportunità, il 4 marzo votate centrodestra».