Passeggiata Turistico Enogastronomica: progetto Erasmus+ per l’Istituto Alberghiero di Erice

130
“Marche Gourmande Touristique” – Passeggiata Turistico Enogastronomica, è il titolo del progetto  Erasmus+ che si svolgerà dal 7 al 14 marzo all’Istituto Alberghiero “Florio di Erice, con un evento conclusivo nella giornata del 10 marzo. Partner della scuola diretta da Pina Mandina è l’Istituto Ilon-Saint Jacues di Namur, in Belgio, che giungerà a Erice con 4 docenti e 15 studenti (5 di una classe ad indirizzo turistico – 5 pasticceria – 5 indirizzo cucina). Il gruppo di 15 studenti belgi, accompagnati dai 4 insegnanti, soggiornerà a Erice e avrà l’opportunità di partecipare al programma preparato dall’IPSEOA Florio e di partecipare all’organizzazione e alla realizzazione della “passeggiata Turistico Enogastronomica” presentando a Erice le specialità culinarie di Namur. Durante la passeggiata, che si svolgerà il sabato 10 marzo, saranno 5 le tappe turistiche e 5 le tappe golose, in alternanza, che verranno effettuate: ad ogni tappa, un team formato da due studenti belgi e da due studenti ericini preparerà un piatto tipico belga, spiegando al pubblico le specialità, i prodotti utilizzati, la tradizione culinaria legata alla ricetta, mentre gli studenti ericini del corso turistico presenteranno i luoghi del territorio visitati durante la passeggiata.
La prima tappa è prevista ai Giardini del Balio con Aperitivo e antipasto; la seconda tappa presso gli Archi di San Carlo con «Chicons» gratinati; la terza tappa presso Palazzo Sales con «Waterzoi» di pollo, la quarta tappa presso Quartieri Spagnoli con Waffle di Bruxelles e il suo cioccolato e, infine, Caffè e «mignardises».
Il progetto, oltre a promuovere le specialità culinarie di entrambi i paesi, permetterà di conoscerne il rispettivo patrimonio turistico e di scoprirne anche le tradizioni. La passeggiata sarà indirizzata principalmente agli studenti della scuola ma anche a chiunque voglia degustare le specialità del Belgio preparate dagli studenti, e sarà possibile partecipare versando una quota di 10€.
I lavori realizzati (ricette e visita guidata) saranno disponibili in tre lingue (inglese, italiano e francese) sul sito web appositamente realizzato.
Brochure con ricette e spiegazioni dei siti turistici saranno distribuite durante la passeggiata turistico gastronomica.
«Siamo felici di aprire ancora una volta le porte della città di Erice a delegazioni straniere, e in questo caso alla scuola di Namur.  Obiettivo è promuovere i rispettivi territori attraverso la cucina quale ambasciatrice nel mondo di cultura e tradizione, ma soprattutto promuovere la cittadinanza europea attraverso la mobilità dei giovani che nella storia e nei luoghi dell’Europa dovranno credere se  vorranno costruire idee e progetti e dar loro valore futuro».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.