Droga ed evasione: arrestati pusher e pregiudicati

50

I Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno arrestato il ventiseienne catanese Marco Musumeci ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Marco Musumeci

Sono stati gli uomini del Nucleo Operativo ieri sera ad osservarne le modalità di spaccio in questa Via Timoleone a Picanello,  luogo in cui riceveva la sua clientela per piazzare le dosi di marijuana in cambio di denaro.

Scorgendo da lontano i militari è fuggito per le vie del quartiere per poi essere bloccato ed ammanettato in Via Cavallaro.

Durante la perquisizione è stato trovato in possesso di due stecche di  “marijuana”.

La droga è stato sottoposta a sequestro mentre l’arrestato attenderà l’udienza di convalida relegato ai domiciliari.

 

 

 

Altro intervento dei Carabinieri della Stazione di Catania Librino che hanno arrestato il ventisettenne catanese Valerio Bisentini, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Catania.

Grazie alle informative dei militari di Librino, che nel tempo ne hanno accertato e sanzionato le numerose inadempienze rispetto alla misura alternativa cui era sottoposto, l’A.G. ne ha potuto inasprire il regime detentivo ordinandone l’arresto e la traduzione nel carcere di Catania Piazza Lanza. 

Valerio Bisentin

 

 

 

 

 

I Carabinieri della Stazione di Mascali hanno arrestato il cinquantanovenne Salvatore Tarda del posto, in esecuzione di un provvedimento per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Catania.

Salvatore Tarda

L’uomo, condannato dai giudici per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, reato commesso a Mascali il 24 novembre del 2014, dovrà scontare ai domiciliari la pena comminatagli equivalente ad anni 1 e mesi 6 di reclusione.

 

 

 

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato nella flagranza il ventiquattrenne Antonio Galvagno del posto, già gravato da precedenti penali specifici e ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’ottima conoscenza dell’humus criminale operante nel territorio ha consentito la scorsa notte ai militari di pattuglia di riconoscere e fermare il giovane biancavillese mentre a bordo di una Peugeot 106, condotta senza patente di guida poiché mai conseguita, percorreva quel Viale Europa.

All’atto del controllo il reo tentava goffamente di disfarsi di alcuni involucri recuperati immediatamente dagli operanti e contenenti 55 grammi di marijuana e due dosi di cocaina. La successiva perquisizione dell’abitacolo del mezzo consentiva anche di rinvenire 180 euro in contanti, ritenute l’illecito introito dell’attività di spaccio.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.