Ruba in casa della madre borse griffate per comprarsi la droga, denunciato

135

Un palermitano pregiudicato di 32 anni, Giuseppe Cutino, ha svuotato la casa della propria madre per raggranellare i soldi necessari ad acquistare la droga. E’ accaduto alla Zisa, dove Cutino era solito rubare nella casa di famiglia per poi rivendere la merce a ricettatori i quali gli avrebbero fornito il denaro per continuare a drogarsi. I familiari dell’uomo, a conoscenza della sua condizione, lo avevano già denunciato alla polizia. Gli agenti del commissariato hanno effettuato una perquisizione nella casa del pregiudicato ed hanno trovato diversi oggetti di valore frutto di razzie fatte sia nella casa della madre che in altri appartamenti. I poliziotti hanno rinvenuto oggetti preziosi e di valore come borse Hermes, Luois Vuitton e Gucci oltre che elettrodomestici costosi come il Bimby.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.