Putin: « le donne sono capaci di portare il peso delle faccende domestiche e di fare figli»

152

Altro che festa della donna” Altro che giornata internazionale della donna!.

Il presidente russo Vladimir Putin, sebbene in Russia l’8 marzo sia festa ufficiale e scuole ed uffici restino chiusi, a proposito di donne ha parole di certo non progressiste. La parità di genere infatti per Putin non è priorità. Citando i versi del poeta  Andrey Dementyev ha detto: «Solo voi, nostre care donne, siete capaci di creare un clima ospitale a lavoro e a casa, di portare il peso delle faccende quotidiane, di prendersi cura della casa e dei figli e di essere un esempio morale da seguire». Queste frasi sono state proferite in un suo messaggio alla tv federale Rossiya-24.

Putin ha anche lodato le madri di famiglie numerose e quelle che hanno adottato bambini orfani. «Sappiamo che il cuore di una donna è il più fedele, che il suo perdono è il più toccante e che l’amore materno è realmente infinito». Lo scorso anno, Vladimir Putin ha firmato la “legge dello schiaffo”. Con questa legge sono depenalizzate alcune forme di violenza domestica se commesse da parenti stretti e se compiute per la prima volta. Se può consolare ha anche aggiunto che “tutte le donne sono belle”