Trecento chili di marijuana fra gli ortaggi: scoperto traffico di droga su camion

60

Trecentotrenta chili di marijuana nascosta nelle cassette della frutta e degli ortaggi sono stati scoperti e sequestrati dalla squadra mobile di Ragusa. Le cassette con la droga viaggiavano all’interno di un camion su cui era stata creata un’intercapedine. Sono finiti in manette Massimo Battaglia, 38 anni e Carmelo Incardona, 53 anni, i quali trasportavano su un camion il maxi carico di marijuana. Stavano percorrendo la Statale 514 ed erano già arrivati all’ingresso di Ragusa quando sono stati fermati dagli agenti, i quali hanno riscontrato irregolarità sul carico trasportato in Calabria. Per controllare meglio il mezzo, i poliziotti lo hanno portato in Questura ed è stato lì che gli agenti hanno scoperto della schiuma su un pannello di legno utilizzata per effettuare lavori edili. L’ispezione del veicolo ha permesso di scoprire un’intercapedine di quasi un metro di profondità, dietro la quale c’era l’ingente quantitativo di droga. Durante la perquisizione domiciliare, nell’abitazione di Massimo Battaglia è stato scoperto un fucile rubato pochi mesi fa e con diverse munizioni di più calibri. I due arrestati dopo essere stati scoperti si sono chiusi in un totale mutismo e non hanno voluto dire dove fosse diretto il carico e sopratutto a chi. I due arrestati, sono stati condotti in carcere. La droga avrebbe fruttato sul mercato al dettaglio circa 3.300.000 euro, dieci euro al grammo.

 

 

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.