Evasione fiscale: scoperto minimarket al “nero”

123

I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania, nell’ambito delle attività di
contrasto all’evasione fiscale e all’economia sommersa, hanno scoperto a
Fiumefreddo di Sicilia in provincia di Catania, un’attività commerciale di prodotti alimentari, un “minimarket” , completamente sconosciuta al fisco.
In particolare, le Fiamme Gialle della Compagnia di Riposto, hanno rilevato che l’impresa commerciale operava mediante una partita IVA che risultava cessata dal 2015 e che dal 2012 tale azienda non presentava alcuna dichiarazione fiscale ai fini dell’IVA e delle
imposte dirette.
Attraverso lo sviluppo di mirate indagini tributarie, eseguite nel corso di una
verifica fiscale, i militari hanno integralmente ricostruito il volume di ricavi
realizzato dal “minimarket” che è risultato di oltre 400 mila euro.
Per le violazioni riscontrate, il titolare dell’impresa commerciale è stato
segnalato all’Agenzia delle Entrate per il recupero di circa 90 mila euro di
imposte (dirette e IVA) non dichiarate al fisco nonché per l’applicazione delle
relative sanzioni tributarie.