Slot machine illegali: sequestrati quattro videopoker in un bar

28

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa, in collaborazione con gli
operatori dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno sottoposto a sequestro 4
videopoker installati in un bar di Marina di Ragusa.

In particolare, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Ragusa, al
momento dell’accesso presso i locali dell’attività commerciale, hanno rinvenuto, ben
nascoste e lontane da sguardi indiscreti, 4 “slot machines” non collegate alla rete
telematica dell’Amministrazione Finanziaria, per evitare il prescritto monitoraggio reale
delle giocate effettuate.
Al titolare del bar e al proprietario dei “videopoker”, sono state contestate sanzioni
penali e amministrative per oltre 200 mila euro che saranno irrogate dall’Agenzia delle
Dogane e dei Monopoli.
Le operazioni di vigilanza e contrasto al gioco illegale permettono di tutelare:
la riscossione delle relative entrate statali che derivano dall’applicazione del previsto
prelievo erariale unico (c.d. “PREU”), oltre che delle altre imposte connesse ai ricavi
conseguiti dall’esercente oltre che la concorrenza e la competitività del mercato. il bar si trovava a poca distanza da alcune scuole ed era frequentato anche da minori

i

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.