Marsala, spending review: tagli a carburante energia e telefonia

107

 

Nel 2018 sono previste consistenti economie su telefonia, carburante ed energia elettrica.

«Come ci eravamo prefissati continuiamo la nostra azione di spending review che ci ha
consentito di limitare la spesa pubblica nei costi per l’acquisto di carburante per
autotrazione e per la telefonia fissa, mobile e connessione dati; nonché per l’energia
elettrica – ha precisato il vice Sindaco Agostino Licari. Fin da quando ci siamo insediati, su
specifica disposizione del nostro primo cittadino, abbiamo attuato tutta una serie di
accorgimenti nella gestione dei servizi per fare in modo che essi risultassero meno
costosi e soprattutto più efficienti. Un primo obiettivo lo abbiamo già raggiunto se è
vero che abbiamo limitato già i costi di alcuni servizi essenziali e soprattutto delle
telefonia per la quale nel 2017 abbiamo avuto un risparmio di 165 mila euro rispetto
all’anno 2014».
In particolare per la telefonia fissa, mobile e la connessione dati il risparmio della spesa
negli ultimi quattro anni è stato considerevole. Si è passati infatti da una spesa di 445
mila euro nel 2014 ai 280 mila del 2017. Dunque 165 mila euro in meno. Ma c’è di più.
La previsione per il 2018 è ancora più rosea se si considera che il costo sarà di altri 80
mila euro in meno rispetto al 2017 con una potenza di connettività fra le sedi, che sarà
cinque volte superiore al 2014: 20 mega rispetto ai 4 di quattro anni fa. Inoltre la
connessione verso la rete internet sarà di 200 Mb.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.