Nascondeva in casa fucile e spada “Katana” : arrestato quarantacinquenne

149

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Giarre, in provincia di Catania e della locale Stazione hanno arrestato  Giovanni Romano, 45 anni  per detenzione abusiva di armi e munizioni. A  seguito di perquisizione domiciliare l’uomo è stato trovato in possesso di un fucile monocanna cal. 16 marca “FNA Brescia”, provento di furto denunciato il 29 gennaio  2010 a Riposto, provincia di Catania oltre che di munizionamento vario per un totale di 32 cartucce (cal. 12, cal. 16). Romano è stato trovato in possesso anche di una spada del tipo katana con lama in acciaio affilata lunga 75 cm.

Nell’ambito della medesima attività è stato arrestato un altro quarantacinquenne del posto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nell’estendere le perquisizioni all’interno del garage di proprietà del quarantacinquenne, dove Romano parcheggiava abitualmente un motociclo, hanno rinvenuto un involucro contenente kg. 1 sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.

L’arma e lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro in attesa analisi, rispettivamente, tecnico-balistiche e chimiche.

Gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di Catania Piazza Lanza.