Palermo, occupano casa e la riempiono di borse taroccate: ignaro il proprietario

138

Amara sorpresa per il proprietario di una casa nel quartiere palermitano dell’Albergheria, il quale, ha visto sostituita la serratura della sua casa e per entrarvi ha dovuto ricorrere ad un fabbro. La polizia è intervenuta e ha potuto constatare che la casa era stata trasformata in un deposito di borse “griffate” fasulle che riportavano marchi contraffatti di Prada, Chane, Gucci, Burberry, Micheal Kors.

«Temendo che all’interno potessero essere presenti dei malintenzionati – spiegano dalla Questura – il vero proprietario ha richiesto l’intervento degli agenti. Una volta dentro l’abitazione, in quel frangente vuota, sono state trovate tracce che testimoniavano la presenza di qualcuno, come suppellettili, cibo ed effetti personali». Gli agenti hanno riscontrato anche un allacciamento abusivo con la rete elettrica Enel. Complessivamente le borse erano 18 e 5 i borsellini. Ricercati gli ignoti occupanti della casa e del commercio illegale di borse contraffatte-

( fonte palermotoday)