Blitz antirapine: 21 arresti in tutta la Sicilia

143
immagini di repertorio

Due sodalizi criminali sono stati sgominati dai carabinieri del comando provinciale di Siracusa e sono ancora in corso gli arresti degli associati che hanno messo a segno, nei mesi scorsi, in tutta la Sicilia, numerose rapine. Tutti i componenti delle due bande composte da catanesi e romeni, avrebbero utilizzato auto come arieti per spaccare le vetrine dei negozi. Si contano circa 42 “spaccate” messe a segno ai danni di tabaccai, esercizi commerciali del settore abbigliamento e alimentari oltre che parrucchieri. Le province siciliane interessate dai loro raid sono state quelle di Messina, Catania, Siracusa, Ragusa ed Enna.

Maggiori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 11 al Comando provinciale di Siracusa.