Crocifisso in aula: chiesta approvazione del Consiglio comunale

276

Manca da ben 5 anni il crocifisso nell’aula consiliare di Palazzo Vermexio a Siracusa e il consigliere comunale Salvo Sorbello ha rivolto un’interrogazione alla Giunta nella persona specifica dell’assessore Antonio Moscuzza per conoscere i reali motivi che hanno previsto la rimozione di questo simbolo della nostra cultura e della nostra religione. Il crocifisso era stato rimosso in occasione dei lavori di ristrutturazione dell’aula cinque anni fa appunto ma non è stto più riappeso da allora. Secondo Sorbello il Crocifisso è simbolo di accoglienza e di carità cristiana e non minaccia i diritti laici o di professare un’altra religione ad alcuno.

L’assessore comunale Moscuzza ritiene però sia necessario che il consiglio approvi una mozione per riappendere il crocifisso.