Camera mortuaria abusiva, i NAS chiudono agenzia funebre

722

Un’agenzia funebre di Priolo in provincia di Ragusa effettuava anche il servizio di camera mortuaria ed è risultata sprovvista di autorizzazioni oltre a non essere in regola con le norme igienico sanitarie. Le irregolarità sono emerse durante un controllo da parte dei NAS di Ragusa. Anche l’immobile era sprovvisto della corretta destinazione d’uso per l’esercizio di tale attività e il Commissario Straordinario di Priolo, informato dai Carabinieri, ne ha disposto la chiusura.