Follia a scuola: genitore picchia insegnante e lo manda all’ospedale con emorragia cerebrale

54

Il folle gesto di un padre violento è accaduto all’istituto comprensivo “Abba Alighieri”di via Ruggero Marturano a Palermo. Un insegnante di 50 anni ipovedente è stato colpito con un furioso pugno sferratogli da un padre di un’alunna di terza media, la quale, all’uscita della scuola avrebbe raccontato allo stesso genitore di essere stato picchiata dall’insegnante. Il padre allora ha pensato di vendicarsi colpendolo con un pugno in faccia che lo ha mandato  all’ospedale. Al Civico gli hanno riscontrato un’emorragia cerebrale e la frattura della mandibola. Pare che il professore, in classe, avrebbe rimproverato l’alunna per alcuni suoi comportamenti, cosa non gradita dalla giovanissima che ha riferito al padre di essere stata picchiata appunto. A quel punto il padre avrebbe chiesto spiegazioni all’insegnante e poi la situazione è degenerata fino al pugno. La ragazzina nel frattempo ha ritrattato le sue dichiarazioni e pare che il professore non abbia mai alzato le mani su di lei. Il professore, nonostante quanto accaduto, ha, in un primo tempo, pensato  di non sporgere denuncia contro il genitore violento. Indaga la Squadra mobile che sta decidendo il da farsi.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.