Castellammare, arrestato pusher : in casa centrale dello spaccio

61

I carabinieri della Compagnia di Alcamo hanno effettuato, nel centro e nelle periferie
cittadine dei Comuni di Alcamo e di Castellammare del Golfo, un servizio di controllo
del territorio finalizzato alla prevenzione e alla repressione del traffico di sostanze
stupefacenti. Nell’ambito dell’azione di contrasto, i militari hanno proceduto al controllo di alcune abitazioni e, durante il controllo di una di queste, a Castellammare del Golfo, i militari hanno scoperto una vera e propria centrale dello spaccio di sostanze stupefacenti, rinvenendo un ingente quantitativo di marijuana già suddivisa in 44 dosi, pronta per essere immessa sul mercato.
Unitamente alla sostanza, i militari hanno rinvenuto un’ ingente somma di denaro, ritenuta
provento all’attività di spaccio e pertanto sottoposta a sequestro.
A finire in manette, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente, il
castellammarese Salvatore Biondo, classe 68, residente a Castellammare del Golfo, il
quale, a seguito delle operazioni, è stato accompagnato presso la Caserma dei
Carabinieri di Alcamo ove, dopo essere stato identificato, veniva sottoposto – su
disposizione dell’Autorità Giudiziaria – al regime degli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.