Auto di servizio per vacanze e spesa: sospesi 5 dipendenti dell’ex provincia

158

Erano ufficialmente al lavoro o in ferie ma usavano ugualmente l’auto di servizio per gli spostamenti personali ovvero per andare a fare la spesa o per raggiungere i luoghi di villeggiatura. Andavano al supermercato, nei centri scommesse, in palestra e in montagna utilizzando l’auto messa a disposizione dalla Pubbliservizi s.p.a., società house dell’ex provincia di Catania. Cinque dipendenti sono indagati per peculato e sono stati sospesi dal servizio. Un dipendente è stato sospeso per 6 mesi, un altro per  mesi e altri tre per ben 10 mesi. Tutti e cinque sono stati pedinati dagli agenti del commissariato Borgo-Ognina e dal personale della squadra mobile della Questura. I cinque indicavano modalità ed orari di lavoro in realtà mai effettuati e adducevano gli spostamenti come trasferta viabilità. Parcheggiavano le auto di servizio all’interno delle case come se si trattasse di beni di loro proprietà.