Castelvetrano,arrestato ladro di ferro

491

I militari della Compagnia Carabinieri di Castelvetrano hanno incrementato i servizi di controllo del territorio nell’ambito di un piano denominato “Periferie Sicure”.
Tra Castelvetrano, Partanna, Salaparuta e Poggioreale, i militari delle dipendenti Stazioni e del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvati dai colleghi della Compagnia d’Intervento Operativo del 12° Rgt. “Sicilia” e supportati da un elicottero del 9° Elinucleo di Palermo, hanno effettuato numerose perquisizioni domiciliari e personali, nonché posti di controllo distribuiti in varie fasce orarie.

In questo contesto è stato arrestato Giuseppe Mancia, 34 anni, pregiudicato salemitano,
già noto alle forze dell’ordine. Mancia è stato sopreso nei pressi del “Cretto di Burri”, mentre asportava materiale ferroso infissi, ringhiere, da un’abitazione diroccata, di proprietà di quel comune, e collocava la refurtiva sulla sua motoape Piaggio. La refurtiva, interamente recuperata,è stata restituita al legittimo proprietario. L’arrestato, dopo le formalità di rito e su disposizione della competente A.G. è stato rimesso in libertà in attesa di decreto di fissazione di udienza convalida