Cefalù,Running Sicily Coppa Conad: domenica terza tappa della gara

180

La medaglia d’oro nei 10.000 ed argento nei 5.000 metri agli Europei di Stoccolma, Stefano Mei, sarà il testimonial domenica 22 aprile della 10 km. di Cefalù, gara valida quale terza tappa del Running Sicily-Coppa Conad. L’ex campione del mezzofondo azzurro sarà a Piazza Duomo per dispensare consigli ai partecipanti e vivere al fianco degli atleti la penultima prova del circuito internazionale organizzatodall’Asd Media@ in collaborazione tecnicacon l’Agex. Mei sarà presente al via della gara e sarà presente anche agli eventi del ricchissimo cartellone della 6^ edizione di Earth Day, manifestazione in programma a Cefalù da venerdì 20 a mercoledì 25 aprile. Le due iniziative sono state presentate ufficialmente questa mattina nell’Aula consiliare del Palazzo di città, dal Sindaco, Rosario Lapunzina.

“Abbiamo voluto mettere insieme la sensibilità per l’ambiente con lo sport – ha sottolineato il Sindaco di Cefalù –in una città che cresce, giorno dopo giorno, siamo fieri di due iniziative che vanno avanti nel tempo e sono diventate motivo di grande attrazione anche turistica”.

Al via della 3^ tappa del Running Sicily-Coppa Conad ci sarà anche il leader della classifica provvisoria e dominatore di questa prima parte di stagione delle corse su strada, Mohamed Idrissi (vincitore della prova inaugurale di Capo d’Orlando e domenica scorsa della tappa palermitana del Vivicittà). Tra le donne, sarà chiamata a difendere il primato Annalisa Di Carlo. Incerta ed entusiasmante anche la lotta per il primo posto nella classifica a squadre che tra le donne vede al comando l’Asd Palermo H. 13.30 (davanti a Vphthac, Asd Palermo Running, St. Patrick’s, Asd Marathon Misilmeri e Asd Trinacria Palermo) e tra gli uomini la maltese Mellieha (che precede Asd Palermo H. 13.30, Asd Palermo Running, GS Amatori Palermo e St Patrick’s).

Da domenica a Cefalù al fianco del Running Sicily ci sarà anche il Centro Regionale Trapianti che promuoverà la cultura della Donazione di Organi e Tessuti”.

“Ringraziamo Running Sicilia e il Professore Nando Sorbello per avere accolto il CRT Sicilia- afferma il Coordinatore regionale del CRT Sicilia Bruna Piazza -consapevoli di come lo sport possaessere occasione di impegno civico e sociale e dunque contribuire a sensibilizzare i partecipanti e l’intera cittadinanza sul tema della donazione e del trapianto di organi, tessuti e cellule. Allo stesso tempo questo evento ci consentirà di promuovere l’importanza e la pratica dell’attività fisica e sportiva anche per i trapiantati di organo”.

Dopo la prova di domenica, il Running Sicily si concluderà il 14 ottobre a Palermo con l’International Half Marathon. “Anche quest’anno – ha commentato Antonio Brianti, direttore generale Conad Sicilia COO – il nostro gruppo ha confermato il pieno sostegno a questa manifestazione, perché crediamo nello sport come veicolo di promozione del territorio e di un corretto stile di vita fatto di una costante pratica sportiva e buona alimentazione. La tappa di domenica – ha continuato Brianti – si carica di un doppio significato perché, oltre a rappresentare un momento dal grande valore sportivo, avrà anche una connotazione sociale più ampia dato che è inserita all’interno della 48ª Giornata Mondiale della Terra, che ben si sposa con il nostro impegno per la salvaguardia dell’ambiente”.

Ricchissimo ed interessante il programma degli eventi di Earth Day Cefalù, che si pone l’obiettivo di celebrare il “Pianeta Terra” e promuoverne la salvaguardia. La manifestazione è promossa dall’Associazione Fare Ambiente Cefalù-Madonie, patrocinata dal Comune di Cefalù ed Earth Day Italia, e realizzata in collaborazione con il mondo delle associazioni.

“Nel programma – ha spiegato Salva Francesca Mancinelli, ideatrice e coordinatrice dell’evento dal 2013 -un’attenzione particolare è stata riservata allo sport ed alla natura, con un occhio di riguardo all’aspetto ludico e alla promozione turistica di Cefalù. Earth Day 6Tu, oltre ad essere un grande contenitore di iniziative sportive, riscopre le escursioni naturalistiche guidate nel Parco urbano della Rocca di Cefalù, le prove a cavallo per grandi e piccini (Battesimo della Sella e Cavalgiocare, ndr) in una magnifica tenuta del territorio comunale, il Castello Ortolani di Bordonaro, la liberazione di tartarughe marine sul Lungomare di Cefalù e di aquile reali sulla Rocca, e tanti altri appuntamenti che vogliono sottolineare l’importanza dello sport all’aria aperta in uno stile di vita ecosostenibile e in linea con la Green Economy”.

Nel ricchissimo programma di eventi anchele installazioni urbane degli allievi del Liceo Artistico di Cefalù, campagne di sensibilizzazione ambientale nelle scuole primarie, degustazioni di prodotti alimentari genuini e artigianato artistico, grazie all’EcoVillage di piazza Cristoforo Colombo, promosso e coordinato dall’Associazione Baz’Art Sicilia. Ed inoltre la mostra fotografica e di arte contemporanea presso la sala espositiva del Palazzo comunale (Ottagono Santa Caterina) e due concerti in piazza Duomo: uno del pianista palermitano, Davide Santacolomba, e l’altro del gruppo folk delle Matrioske.

“Novità assolute di questa edizione – ha concluso la Mancinelli – sono il Festival della letteratura per l’infanzia e dell’illustrazione ed il Festival del Film d’Animazione Animaphix”.