Spaccio di droga ed evasione dai domiciliari: sei arresti a Catania

100

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato un catanese di 26 anni ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
Sono stati gli uomini della Squadra Lupi a perquisirgli l’abitazione rivenendo e
sequestrando kg. 1,3 di marijuana, 29 grammi di hashish, 555 grammi di extasy, 21
grammi di anfetamina – speed e 209 grammi di Ketamina, sostanze incluse nella lista dei farmaci proibiti. Inoltre è stato rinvenuto materiale per il dosaggio ed il confezionamento dello stupefacente e la somma in contante di € 1.300, ritenuta provento dell’attività illecita.
L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.

I Carabinieri della Stazione di Catania Playa hanno eseguito una ordinanza di
custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Catania nei
confronti di un catanese di 41 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari.
Il reiterarsi delle evasioni dai domiciliari da parte del reo ha costretto i giudici,
su proposta dei militari di Playa, ad ordinarne l’arresto e la reclusione nel
carcere di Catania Piazza Lanza.

I Carabinieri della Stazione di Sant’Agata Li Battiati hanno arrestato un uomo di 44 anni, di Catania, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Al termine di un prolungato servizio di osservazione, l’uomo è stato sorpreso
a cedere delle dosi di cocaina ad alcuni avventori. La successiva
perquisizione personale ha consentito di rinvenire e sequestrare 35 dosi
della medesima sostanza stupefacente, occultate all’ interno di un casco da
motociclista e la somma in contanti di € 700, ritenuti provento dell’attività di
spaccio.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.

 

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria di Licodia hanno arrestato in
flagranza un giovane di 24 anni ed un ventenne e denunciato un altro giovane di 28 anni, tutti del posto, ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di
sostanze stupefacenti.
Durante il fine settimana, nel corso di un mirato servizio antidroga svolto in
quella Contrada Scannacavoli finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze
stupefacenti, i militari hanno perquisito il terzetto, rinvenendo e sequestrando:
Una busta in plastica contenente  marijuana del peso complessivo di 115
grammi; materiale utile al confezionamento della droga; una somma in
contanti pari ad euro 80.
Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari in attesa della direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.