Sbarchi di migranti: salvate in tre giorni 1.400 vite umane

37

E’ durato davvero poco il periodo di tregua in cui sembravano essersi placati gli sbarchi dei migranti sulle nostre coste. Negli ultimi tre giorni sono state salvate 1.400 persone nel Canale di Sicilia recuperate dai barconi e sono stati recuperati 11 cadaveri. Eppure, secondo i dati del Ministero dell’interno, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, sarebbero in calo gli sbarchi, ovvero finora 7.814 rispetto ai 36.871 dello stesso periodo.

Proseguono comunque le proteste dei contrari all’accoglienza dei clandestini. Ieri, 4 italiani, tre uomini ed una donna, sono stati fermati dalla polizia francese. I quattro stavano partecipando ad un corteo antifascista organizzato dal movimento anti clandestini ‘Brieser les frontieres’. Era stato indetto al confine italo-francese sulle Alpi per “liberare le frontiere dai fascisti”. Uno dei fermati sarebbe originario di Cagliari ed un altro farebbe parte del centro sociale torinese Askatasuna. I 4 italiani sono stati fermati nella zona di Briancon, oltre confine.

La scorsa domenica a Pozzallo, è stato arrestato uno scafista che aveva appena effettuato una traversata con 93 migranti.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.