Studente in gita cade dal traghetto per Messina: diciannovenne salvato da naufragio

414

Un giovane studente di 19 anni, originario della provincia di Milano, mentre si trovava sulla nave traghetto dello Ferrovie dello Stato in direzione porto di Messina, è caduto in mare.Il giovane si trovava con i compagni e i professori in gita scolastica ed era diretto in Sicilia. Mentre si trovava sul ponte della nave, per cause ancora da accertare è caduto in acqua mentre il traghetto si trovava a 500 metri dal porto. Non appena lanciato l’allarme, il personale del traghetto ha lanciato un fumogeno per segnalare il punto dove si trovava il ragazzo. Dalla nave è stato calato in mare il “rescue boat”una piccola imbarcazione doce alcuni uomini del personale hanno avviato le ricerche dello studente. Nel frattempo sono stati inviati sul posto una motovedetta del capitaneria ed un battello veloce. Quando il giovane è stato intercettato, si trovava a poca distanza dal fumogeno lanciato poco prima in mare. IL giovane non ha riportato ferite ma si trovava, al momento del recupero in uno stato di ipotermia. E’ stato portato in ospedale per verificare le sue condizioni.

Sono in corso le indagini per accertare la dinamica dell’incidente.