Swing al Teatro Massimo: la tromba di Fabrizio Bosso con l’Orchestra Jazz Siciliana diretta da Domenico Riina

125
Fabrizio Bosso 2015 (Ph Roberto Cifarelli)

Lunedì 21 maggio alle 20.30 nella Sala Grande del Teatro Massimo di Palermo, per la stagione concertistica 2018 del Teatro Massimo, la tromba solista di Fabrizio Bosso con l’Orchestra Jazz Siciliana diretta da Domenico Riina per un concerto realizzato in collaborazione con The Brass Group. In programma brani di Bernice Petkere, Arturo Sandoval, Dizzy Gillespie, Pëtr Il’ič Čajkovskij, Cole Porter, Tom Kubis, Wayne Bergeron, Luca Flores e dello stesso Fabrizio Bosso.

Fabrizio Bosso inizia a suonare la tromba all’età di 5 anni e a 15 si diploma al Conservatorio di Torino. Nel 2000 pubblica “Fast Flight”, il primo disco a suo nome. Nel 2002 esce il primo disco degli High Five intitolato “Jazz For More”, al quale seguirà “Jazz Desire” nel 2004, per la prestigiosa Blue Note “Five For Fun” nel 2008 e “Split Kick” per Blue Note Japan nel 2010. Fin dall’inizio della sua carriera può vantare collaborazioni importanti: fra i tanti, Gianni Basso, Enrico Pieranunzi, Rosario Giuliani, Charlie Haden, Carla Bley. Nel 2015 pubblica “Duke” dedicato a Duke Ellington e nel 2017, per il Festival Internazionale Umbria Jazz, presenta il nuovo coinvolgente progetto dedicato a Dizzy Gillespie, The Champ, con un’ampia formazione che esegue gli arrangiamenti di Paolo Silvestri. Di recente per Warner Music ha inciso “Merry Christmas Baby”, ospiti speciali Karima e Walter Ricci.

Domenico Riina, socio fondatore dell’Orchestra Jazz Siciliana, ha svolto una notevole attività concertistica nella qualità di prima tromba e solista fino al 2009, collaborando con grandi artisti. Nel 2015 è stato nominato “Resident Conductor” dell’Orchestra Jazz Siciliana. Nel 2013 ha scritto la Suite per archi, fiati e percussioni “Dear Mr. Zappa”  per il docu/film diretto da Salvo Cuccia su Frank Zappa dal titolo Summer 82 when Zappa came to Sicily, proiettato alla Biennale di Venezia.