Stava “ripulendo” il garage di una donna a Paternò. Denunciato disoccupato.

184

Paternò (CT) – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò hanno denunciato per furto aggravato un 42enne del posto.

Il fermato, notte tempo, con il volto travisato da passamontagna ed armato di palanchino e giravite, ha forzato la saracinesca di un garage di Via Coniglio a Paternò per poterne rubare all’interno attrezzature e materiali vari da piazzare successivamente nel mercato nero.

A coglierlo sul fatto l’equipaggio di una “gazzella” il quale, oltre a recuperare la refurtiva, restituita all’avente diritto, hanno posto sotto sequestro gli attrezzi da scasso ed il passamontagna.