Mazara, maxisequestro di droga e denaro: arrestato Domenico Cardinale

368

Colpo grosso dei carabinieri di Mazara del Vallo. Ieri, i militari della locale Stazione insieme ai colleghi dell’Aliquota Operativa e del Nucleo Carabinieri Cinofili di Palermo, nell’ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio hanno eseguito numerosi
controlli nelle aree periferiche della città.

In questa occasione è stato arrestato il mazarese Domenico Cardinale di anni 41, trovato in possesso di oltre 32 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e di 56.850 euro in banconote di vario taglio, provento
dell’attività di spaccio. Cardinale, dopo gli accertamenti del caso, è stato tradotto presso
casa circondariale “San Giuliano”di Trapani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di
Marsala. Il materiale sequestrato è stato rinvenuto in un fondo agricolo nella disponibilità
dell’uomo e adiacente alla sua abitazione, a seguito di una meticolosa attività di
perquisizione, protrattasi per diverse ore, svolta dai Carabinieri supportati dall’eccellente
fiuto di Derby, pastore tedesco in servizio presso l’unità cinofila.
La droga immessa sul mercato, al dettaglio, avrebbe fruttato al Cardinale oltre 300 mila
euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.