Marsala, processo per atti osceni ad uomo che molestò su autobus tre minorenni

197

E’ iniziato ieri 23.5.18 avanti il Giudice monocratico di Marsala, dott. Marcello Saladino, il processo per atti osceni nei confronti di soggetti minori, a carico di S.G. classe ’72.

L’imputato è difeso dall’Avv. Tommaso Picciotto.

Ieri prima dell’apertura del dibattimento e le richieste di prova, sono state ammesse le parti civili.

Le parti civili costituite sono tre ragazze che quando si sono svolti i fatti, erano minorenni (G.S. – P.L.- P.G.) ed i genitori delle stesse che al tempo avevano sporto la denuncia – querela nei confronti del soggetto.

I fatti risalgono al 2014, quanto su un autobus di linea, frequentato da scolari, nel tratto che da Contrada Birgi conduce a Marsala, nella zona Sappusi, ove vi sono delle scuole, il soggetto provocava le tre ragazze, al tempo minorenni, che si stavano dirigendo a scuola, toccandosi le parti intime e mostrando i genitali.

Alla prossima udienza del 13.6.2018 verranno escussi i soggetti che hanno provveduto ad indagare sull’accaduto nonchè l’autista presente in quella mattinata. Successivamente verranno escusse le tre ragazze, ormai maggiorenni.

le parti civili sono difese dall’ Avv. Vito Daniele Cimiotta e dall’ Avv. Sala