Abusivismo edilizio: ruspe abbattono tredici ville ad Altavilla Milicia

foto ansa

Le ruspe hanno iniziato ad abbattere, stamattina, le tredici ville abusive costruite sulla battigia ad Altavilla Milicia, comune in provincia di Palermo.

Si tratta di costruzioni che in gran parte scaricavano anche le acque reflue a mare e grazie a questa demolizione, sarà possibile usufruire della spiaggia occupata finora dal cemento armato.

«Un’azione di legalità vera – ha detto il sindaco Pino Virga – saranno demoliti i primi 13 immobili che già sono stati acquisiti al patrimonio comunale. La nostra azione proseguirà sia nella zona ovest, verso il torrente Milicia a confine con Casteldaccia, sia verso est. Nel mio programma è previsto un ampio piano di riqualificazione del territorio che possa mettere a reddito la splendida costa distrutta negli anni dalle costruzioni abusive. E’ pronto un piano che, liberando la battigia, farà tornare a vivere il nostro mare».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.