Licata, incenerite due “macchinette”automatiche: non si esclude dolo

275

Un incendio è divampato all’interno di un locale a Licata, in provincia di Agrigento in cui erano collocati due distributori automatici di bibite e snack. Le fiamme hanno distrutto le due macchinette che distribuivano prodotti alimentari in corso Roma. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme. Il danno stimato ammonta intorno ai due mila euro ma è una cifra dettata al ribasso. Non è chiara la dinamica del rogo. Gli investigatori stanno accertando cosa possa aver provocato la scintilla e dunque le fiamme che ne sono scaturite.

I carabinieri della compagnia di Licata non escludono alcuna ipotesi: né quella di un incendio accidentale, nè il fatto che si possa essere trattato di un incendio volontario appiccato da ignoti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.