venerdì, Luglio 19, 2024
HomeCronacaImmigrazione clandestina: arrestati 6 srilankesi che fornivano passaporti falsi

Immigrazione clandestina: arrestati 6 srilankesi che fornivano passaporti falsi

La polizia di Stato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Palermo, su richiesta della direzione distrettuale antimafia, ha arrestato i cittadini srilankesi, di etnia Tamil, Mary Amalanayaki Bosco Chandrakumar, Chandrakumar Anthiresu Bosco, Anton Nitharsan David Anton Winsilo, Prashanth Chandrasegaram, Jerade Alosius Alphonse e Dukeshikanth Edwerd Selvarasa, accusati di far parte a vario titolo di un’associazione finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, con l’aggravante delle transnazionalità. Il 31 dicembre del 2016 vennero arrestati all’aeroporto di Punta Raisi due cittadini srilankesi che muniti di documenti falsi stavano per imbarcarsi su un volo diretto a Londra. Da questo episodio vennero avviate le indagini da parte della squadra mobile di Palermo. Il sistema di immigrazione clandestina era ben organizzato. I cittadini provenienti dallo Sri Lanka pagavano una cifra a testa che si aggirava intorno ai 28 mila euro e che serviva anche a procurare loro i documenti falsi necessari a proseguire il viaggio verso la Francia e la Svizzera.

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS