Marsala: perché non viene pulita la spiaggia di Salinella?

571

Il vicepresidente del consiglio comunale di Marsala, Arturo Galfano, in un’interrogazione al sindaco Alberto Di Girolamo e all’assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Accardi, ha chiesto spiegazioni in merito alla mancata pulizia e riqualificazione della spiaggia di Salinella. Tra l’altro, come ricorda lo stesso Galfano, i soldi per effettuare questi lavori erano già stati stanziati.

«Era l’ottobre del 2016 quando in occasione del Piano Triennale delle opere pubbliche

Arturo Galfano

2016/2018, insieme ai colleghi del mio gruppo, ho prodotto un emendamento poi incluso maxi emendamento approvato dal Consiglio Comunale con il quale si assegnava la somma di 30 mila euro per la pulizia e riqualificazione della spiaggia di Salinella. Dopo quasi un anno, pur avendo la disponibilità delle somme, l’Amministrazione comunale non ha nemmeno iniziato l’iter procedurale. Pertanto il Consiglio Comunale ha dato incarico alla Commissione Lavori pubblici, di fare un’indagine conoscitiva sui lavori in oggetto e anche di altre opere incompiute. Ad indagine compiuta, la Commissione ha prodotto una relazione evidenziando la poca attendibilità delle giustificazioni prodotte alla mancata realizzazione dei lavori. Tenuto conto che anche in occasione dell’approvazione dell’ultimo Piano Triennale,ho riproposto stavolta per un importo di 40 mila euro (approvato dal Consiglio) la pulizia della spiaggia di Salinella, e che nulla è stato fatto, chiedo alle S.S. L.L. perchè tanta ostilità nel creare la spiaggia di città voluta da tanti nostri concittadini?»

Galfano ricorda anche che sarebbe giusto dare la possibilità sia ai marsalesi che ai turisti di raggiungere il mare senza usare l’auto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.