Palermo, traffico in tilt per lavori sul Ponte Corleone

foto Franco Lannino

Per percorrere 4 km ci vuole più di un’ora e mezza. Questo il tempo stimato dagli automobilisti palermitani imbottigliati nel traffico di viale Regione siciliana, via Oreto e via Messina Marine, alcune delle strade coinvolte nei rallentamenti causati dai lavori sul Ponte Corleone.

Da ieri infatti sono iniziati i lavori e questo ha causato lunghe code di auto e camion che per percorrere un breve tragitto sono costretti a perdere moltissimo tempo.

I lavori si protrarranno fino al 14 luglio a ridosso della Festa della “Santuzza” di Palermo, Santa Rosalia. I lavori sono iniziati sulla corsia di destra in direzione Catania, poi toccherà a una corsia della carreggiata opposta.

Il Comune ieri ha emesso una nuova ordinanza. Gli agenti della polizia municipale hanno chiuso al traffico l’ultimo tratto della bretella laterale che costeggia la recinzione del carcere di Pagliarelli e che arriva fino al piazzale del Baby Luna e dove ci si può reimmettere nella carreggiata centrale della circonvallazione, proprio all’altezza del ponte. Una scelta dettata dall’esigenza di non creare ulteriori ingorghi proprio all’inizio del cantiere.