Gela, incendiata auto vicesindaco: al vaglio le videocamere di sorveglianza

E’ stata incendiata a Gela la jeep Renegade del vicesindaco Simone Siciliano, 44 anni, ingegnere, assessore comunale con numerose deleghe fra cui l’ambiente, lo sviluppo economico,le grandi opere e le risorse comunitarie. La jeep era parcheggiata sotto casa del vicesindaco in via Cicerone. Nel rogo certamente doloso è rimasta coinvolta anche una Panda parcheggiata lì vicino. Si è anche annerita la facciata di un palazzo poco distante. Le riprese registrate dalle telecamere di videosorveglianza sono al vaglio degli investigatori.

Simone Siciliano è in carica dal 2015 e, forte delle deleghe, svolge un ruolo rilevante in giunta. E’ considerato il braccio destro del sindaco Domenico Messinese espulso dal movimento cinquestelle