Palermitano con ferita all’addome al Pronto Soccorso: indagano i carabinieri

E’ accaduto ieri pomeriggio a Palermo, verso le ore 17,20. Un uomo, autonomamente, si è recato presso il locale nosocomio “Bucccheri la Ferla”, presentando una vistosa ferita da taglio all’addome.

L’uomo R.A., classe 1982, palermitano, abitante in zona “Villagrazia-Falsomiele”,  si è presentato ai sanitari del Pronto Soccorso da solo, senza riuscire a dare alcun particolare sull’accaduto. Sono stati gli stessi soccorritori ad informare il 112 del Pronto Intervento dei  Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo, che sono giunti tempestivamente sul posto con pattuglie del Nucleo Radiomobile e contestualmente a cura degli investigatori della Compagnia Piazza Verdi che sta già svolgendo i primi accertamenti del caso.

R.A. è stato immediatamente ricoverato con codice rosso per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, tuttora in corso poiché versa in pericolo di vita.

Dai primi accertamenti esperita dai Carabinieri, la vittima con alle spalle un curriculum di tutto rispetto,  era giunta a bordo di una utilitaria, una Fiat Panda, pertanto sul posto è stato richiesto l’intervento di personale della Sezione Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Palermo, per effettuare gli accertamenti tecnici sul mezzo.