Mazara, sequestrati 620 Kg di tonno rosso abusivo

foto gds

La capitaneria di porto di Mazara del Vallo ha sequestrato ieri mattina 620 kg di tonno rosso in uno stabilimento ittico della città. Il pesce era privo di qualsiasi documento che ne tracciasse la provenienza.  Il prodotto ittico è stato quindi sequestrato mentre al trasgressore è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 4000 euro. Il tonno rosso è sottoposto ad un serio ed accurato controllo dato che si tratta di una specie tutelata per evitarne lo sfruttamento