Marsala, ruba auto in via Roma ed evade dai domiciliari: arrestato

 Giuseppe Parrinello,42 anni,era stato arrestato dai carabinieri qualche settimana fa per aver rubato un’autovettura parcheggiata in via Roma, una Fiat Punto di proprietà di una donna che si era appena allontanata per prendere un caffè al bar. La donna lo aveva subito denunciato e i carabinieri lo avevano rintracciato nel quartiere popolare Sappusi. Parrinello era stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in zona Sappusi ma è stato sorpreso dalla pattuglia in Via Monsignor Linares, in violazione dei vincoli imposti dall’Autorità Giudiziaria. Alla vista dei militari dell’Arma, Parrinello ha dichiarato di essersi allontanato arbitrariamente dal proprio domicilio, senza fornire alcuna giustificazione al riguardo.

Dopo essere stato fermato, lo stesso è stato immediatamente condotto presso la  Compagnia Carabinieri “Silvio Mirarchi” di via Mazara per gli accertamenti di rito, al termine dei quali è stato dichiarato in stato di arresto e ristretto presso le camere di sicurezza della struttura militare, in attesa dell’udienza di convalida che ha avuto luogo nella mattinata di mercoledì.

Il Giudice lylibetano, condividendo pienamente l’operato dei militari dell’Arma, ha quindi convalidato l’arresto del Parrinello, stabilendo per lo stesso la misura cautelare degli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico, evitando in tal modo che questi possa nuovamente allontanarsi dalla propria abitazione.