L’Asp di Trapani mette in vendita 26 lotti di terreno

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, ha avviato, tramite manifestazioni d’interesse, una procedura non vincolante, a scopo ricognitivo, finalizzata a verificare l’interesse all’acquisto degli immobili di sua proprietà, facenti parte del patrimonio disponibile. La manifestazione d’interesse potrà riguardare uno o più beni immobili oggetto dell’avviso e non costituisce impegno vincolante per quest’ASP.

Si tratta di 25 lotti di terreno, di cui 18 ricadenti  nel comune di Castelvetrano, tre ad Alcamo, due a Marsala e due a Pantelleria, per un valore stimato complessivo di circa due milioni e 230 mila euro.

L’Amministrazione si riserva, comunque, in ogni momento di revocare o di non dar corso alle singole procedure di alienazione, senza che i soggetti interessati possano comunque vantare rimborsi per la presentazione della manifestazione di interesse e degli atti ad essa inerenti.

Possono partecipare tutti i soggetti pubblici o privati potenzialmente interessati all’acquisto di uno o più lotti, che sono in possesso dei requisiti necessari per contrattare con la pubblica amministrazione.

Alla successiva procedura di gara, finalizzata all’individuazione della migliore offerta, saranno invitati a partecipare soltanto i soggetti che hanno presentato questa manifestazione d’interesse.

I beni oggetto della procedura saranno venduti a corpo e non a misura, nei lotti indicati, da aggiudicarsi separatamente, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano.

Nel caso in cui per uno o più lotti pervenga una sola manifestazione d’interesse, l’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere a trattativa diretta per la vendita dei singoli lotti (ex art.66 c.1 D.L.n.1 del 24/01/2012).

Nel caso di partecipazione a più lotti si dovrà presentare una manifestazione d’interesse per ogni singolo lotto.

Le dichiarazioni di interesse in plico sigillato dovranno essere indirizzate all’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani – U.O.C. Risorse Economico Finanziarie e Patrimoniali, e dovranno pervenire entro il prossimo 31 ottobre 2018. Il dettaglio dei lotti e il modello di istanza sono disponibili sul sito aziendale.

Acquisite le manifestazioni di interesse, l’ASP avvierà una procedura concorsuale tra più soggetti richiedenti ad ogni singolo lotto, assegnando un termine entro il quale far pervenire la propria offerta economica in busta chiusa e sigillata allegando polizza fideiussoria e tutta la documentazione che verrà richiesta al momento dell’indizione della procedura di gara.