Violentata e rapinata al primo appuntamento: arrestato giovane di Vittoria

315

Una giovane donna di Vittoria ha accettato un appuntamento con un giovane di 24 anni, il quale, con un pretesto l’ha fatta salire sul proprio motorino e si è diretto invece in un casolare di campagna. Una volta soli, in un luogo appartato, il giovane l’ha violentata più volte minacciandola di morte e picchiandola. La giovane donna è stata costretta a dargli anche i soldi che aveva con sé. La vittima della violenza sessuale, dopo alcune settimane ha trovato il coraggio di denunciare l’accaduto ai carabinieri. I militari hanno constatato che sul corpo della donna vi erano ancora ferite visibili e hanno arrestato il giovane vittoriese che dovrà rispondere di violenza sessuale, tentata rapina e lesioni personali.

La donna ha raccontato di aver dovuto barricarsi in casa per sfuggire alle ulteriori richieste di denaro che il giovane avrebbe avanzato. A seguito degli accertamenti sanitari effettuati sulla giovane donna, è stata indirizzata verso un centro antiviolenza del territorio.

Il ventiquattrenne è stato arrestato ed al termine delle formalità di rito è stato portato nel carcere di Ragusa.