domenica, Luglio 21, 2024
HomeCronacaMazara, l'ospedale "Abele Ajello" promosso: sarà di primo livello

Mazara, l’ospedale “Abele Ajello” promosso: sarà di primo livello

«La Politica a volte porta a scelte dolorose, soprattutto quando per arrivare ad obiettivi più grandi si devono abbandonare amici e compagni di viaggio con la quale hai condiviso i momenti più importanti della tua più grande passione. Apprendo con immensa soddisfazione, dal Coordinatore provinciale di #diventerabellissima Avv. Paolo Ruggieri , della scelta da parte dell’Assessore Regionale alla Sanità Avv. Ruggero Razza di modificare la precedente bozza e di classificare l’Ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo come DEA di Primo livello». Con queste parole il consigliere comunale Giorgio Randazzo ha commentato la  buona notizia e ha aggiunto:

«Mazara del Vallo, per la prima volta in 40 anni, non si vede togliere nulla , anzi progredisce verso il riconoscimento di un GRANDE OSPEDALE anche nei fatti con l’approvazione in giunta del Piano (salvo stravolgimenti) passando adesso la palla alle commissioni parlamentari. Eravamo da soli, pochi Consiglieri comunali , qualche associazione e un comitato spontaneo, nelle diffidenza totale dei “vecchi” della politica che ci volevano far credere che fosse tutto impossibile e che eravamo solo dei pazzi. Sono orgoglioso per tutte quelle nottate fatte insieme ai pochi cittadini coraggiosi, di essere volato a Roma nel Palazzo dei bottoni per reclamare quanto fosse giusto questo riconoscimento in rappresentanza di tutti e sentirmi rispondere “lei ha ragione, ma dobbiamo fare la campagna elettorale in Sicilia ! ”. Sono orgoglioso di aver condotto questa battaglia come fosse una battaglia di vita. Sono orgoglioso di essermi beccato due querele per questo, perché il “politicamente corretto” non era il mio linguaggio. Sono orgoglioso di avere perso tempo, “falsi amici” , denaro e salute. Sono orgoglioso di aver continuato a lottare anche se i miei cittadini mi hanno deluso, nonostante tutto, non premiandomi alle scorse e dispendiose elezioni Regionali, perché in fondo bisogna sempre onorare il nostro impegno nelle istituzioni, fino alla fine. Sono orgoglioso, perché al netto di meriti e ingerenze della politica per questa occasione, ci abbiamo messo la faccia per la cosa più importante che ci sia , la SALUTE ! Avevamo ragione.
La Politica è fatta di lotte, di ascolto e di risposte . Abbiamo lottato con gli argomenti , ci hanno ascoltato e abbiamo vinto tutti, anche chi ha affrontato la materia ospedale solo per “mancette” personali o addirittura chi , nonostante porti la fascia tricolore sulla spalla, con il proprio silenzio e disinteresse ci ha mortificato fregandosene altamente di tutti noi.
Grazie Presidente Nello Musumeci, grazie Assessore Ruggero Razza.
La parte “sana” e non ipocrita di questa città , porterà con se un felice ricordo del vostro impegno nelle istituzioni»
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS