Trapani, sbarcati 66 tunisini al porto: erano diretti a Pantelleria

Nella scorsa nottata, due motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza hanno raggiunto una imbarcazione che viaggiava verso l’isola di Pantelleria. A bordo vi erano 66 persone di nazionalità tunisina che sono state soccorse. Sono state le stesse autorità tunisine a segnalare la presenza del barcone nelle acque del canale di Sicilia. Pare che i migranti abbiano rifiutato il soccorso da parte delle stesse autorità e hanno preferito proseguire il loro viaggio verso la Sicilia.

I 66 tunisini, fra cui anche donne e bambini, sono giunti nel porto di Trapani questa mattina.

Il mercantile Sarost 5 è invece sempre ancorato davanti le coste tunisine dato che Italia Malta e Tunisi non hanno autorizzato l’attracco. A bordo vi sono 40 persone.