Concerto al “Baglio Florio” delle Cave di Cusa: sul palco Giuseppe Anastasi

Grande attesa per il concerto di Giuseppe Anastasi, domani venerdì 10 agosto, al Baglio Florio delle Cave di Cusa alle ore 21.30.

L’evento di beneficenza è promosso dal Lions “Fata Morgana” con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e della Pro Loco.
L’evento di beneficenza è promosso dal Lions club “Fata Morgana” di Mazara del Vallo, di cui è presidente il dott. Giuseppe Marino, e patrocinato dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe
Castiglione e dalla Pro Loco Costa di Cusa nell’ambito del palinsesto “Estate 2018” con la direzione artistica di Gianvito Greco.
Dopo lo straordinario successo riscosso l’anno scorso nella sua “amata” Torretta Granitola, Peppe Anastasi, musicista e cantautore molto noto e apprezzato nel panorama nazionale per essere stato prima allievo e
adesso docente al CET di Mogol, oltre che per aver scritto testi di grande successo per Arisa, Francesco Baccini, Anna Tatangelo, Emma Marrone e Michele Bravi, tornerà ad esibirsi nel suo paese di origine con il
suo nuovo album “Canzoni ravvicinate del vecchio tipo”, vincitore della Targa Tenco 2018 come “migliore opera prima”.
Il giovane artista, che oltre a insegnare al Cet, l’istituto di formazione per autori, tiene seminari di scrittura in tutta Italia, si esibirà assieme alla sua band in un concerto live con tutti i suo pezzi più importanti. Tra
questi, non mancheranno sicuramente anche i grandi successi con cui ha partecipato al Festival di Sanremo, scrivendo per Arisa, nel 2009, la canzone “Sincerità”, che ha vinto le Nuove Proposte, nel 2010 il brano “Malamorenò”, nel 2012 “La notte”, vincitrice di 4 dischi di platino, nel 2014 “Controvento”, con cui ha vinto per la seconda volta il Festival, nel 2016 “Guardando il Cielo” e, nel 2017, “Il Diario degli Errori “, che
ha decretato il grande successo di Michele Bravi.
L’ingresso è su invito da parte del Lions. Il ricavato delle donazioni sarà destinato al restauro del SS. Crocefisso ligneo di Fra Umile di Petralia ospitato nella Chiesa Madre di Campobello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.