Molotov contro lido di Mollarella: aperta un’inchiesta

Hanno appiccato il fuoco alla classica bottiglia piena di stracci e l’hanno lanciata contro uno stabilimento balneare di contrada Mollarella a  Licata. Cinque giorni fa, lo stesso lido aveva subito una rapina e pare che le due aggressioni non siano collegate.

Ad accorgersi delle fiamme sono stati i gestori dello stabilimento che sono riusciti a spegnere le fiamme con gli estintori. Hanno chiamato i carabinieri, i quali, hanno avviato le indagini. Sono stati interrogati i gestori dello stabilimento, i quali, al momento dell’incendio, stavano cenando poco lontano dal lido. Le investigazioni viaggiano a 360 gradi. Non è chiaro, al momento, se saranno visionate le telecamere di videosorveglianza che incastrerebbero i lanciatori della Molotov.