Mazara, oggi inizia il Festino di San Vito

Inizia oggi, 22 agosto, mercoledì, il tanto atteso festino di San V ito, Patrono della città di Mazara del Vallo. San Vito Martire è un Santo molto venerato in tante città italiane e in modo particolare a Mazara da dove, secondo la tradizione, per sfuggire alle persecuzioni cristiane del III e IV secolo, si è imbarcato per prendere il largo. 

La tradizionale consegna della chiavi della Città da parte del Sindaco On. Nicola Cristaldi al Vescovo della Diocesi, Mons. Domenico Mogavero, avverrà in presenza delle massime autorità civili, militari e religiose e del Sindaco di San Vito al Tagliamento On. Antonio Di Bisceglie, in omaggio alla cittadina friulana che ospitò il più grande ospedale da campo del Primo Conflitto Mondiale.

IL PROGRAMMA IN DETTAGLIO – mercoledì 22 ore 18:30 Annuncio del Festino di San Vito da Piazza della Repubblica seguendo l’itinerario di tradizione ore 19:30 Trasporto del Simulacro di San Vito dalla Chiesa di San Michele alla Chiesa di San Vito in Urbe

Ore 21:30 – 24:00 Chiesa di San Vito a Mare Memorie della tradizione devozionale in Italia e nel resto d’Europa: proiezioni su parete a cura di Marco Tumbiolo.

Le proiezioni saranno effettuate tutte le sere fino al 25 agosto ore 21:30 Piazza Mokarta. “Camicette bianche”: musical a cura de “Il Canto del Marrobbio”.

giovedì 23 ore 03:00 Scampanio dei Sacri Bronzi

Ore 03:30 Processione notturna: trasporto del Simulacro del Santo dalla Chiesa di San Vito in Urbe alla Chiesa di San Vito a Mare Fiaccolata, benedizione con le reliquie del Santo e discorso del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, S. E. Mons. Domenico Mogavero. Rappresentazione della “Fuga di Vito, Modesto e Crescenza” a cura di V. Lentini.

“Lancio delle lanterne votive” a cura del “Centro Studi padre G. Morello” Sparo dei fuochi d’artificio: Jochi di focu addiunu.

Ore 09:00 Celebrazione Eucaristica nella Chiesa di San Vito a Mare presieduta da S. E. il Vescovo

ore 18:30 Sfilata della Memoria per il centesimo anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale e corteo a Quadri Viventi.

Con la partecipazione delle Associazioni Nazionali delle Forze Armate in congedo (ANCI, ANFI, ANMI, ANPS) e dell’ANCRI, del Coro degli Alpini “Montecavallo” di Pordenone e degli Alpini ”Vous del Tiliment” di San Vito al Tagliamento, del Telo della Pace con gli atleti della PAM, della Confraternita di San Vito di Burgio con statua processionale, del Senato sei – settecentesco di Mazara del Vallo, dei Tamburi di Aspra, del gruppo dell’Annuncio, dei Quadri Viventi raffiguranti la vita del Santo Patrono. Insieme al Sindaco di Mazara del Vallo On. Nicola Cristaldi e alle Autorità Militari, Civili e Religiose, parteciperanno al Cerimoniale il Sindaco di San Vito al Tagliamento On. Antonio Di Bisceglie e il Sindaco di Burgio Francesco Matinella.

Itinerario: Chiesa di San Vito a Mare – Lungomare San Vito – Lungomare G. Hopps – Lungomare Mazzini (cerimoniale della consegna delle chiavi della Città al Santo Patrono) – Piazzale G. B. Quinci –Via San Giovanni – Via Carmine -Via Tortorici – Piazza Mokarta – Via San Giuseppe – Piazza della Repubblica

ore 22:00 Collegio dei Gesuiti. Esibizione del Coro degli Alpini “Montecavallo” di Pordenone e ”Vous del Tiliment” di San Vito al Tagliamento.

Venerdì 24 Ore 09:00 Celebrazione Eucaristica nella Basilica Cattedrale

Ore 18:00 Sfilata dei cani di San Vito. Itinerario : piazza Matteotti, Corso Umberto, piazza Mokarta, via San Giuseppe, piazza della Repubblica con benedizione finale presso la statua di San Vito. A cura della Pro Loco di Mazara del Vallo.

Ore 19:00 Celebrazione eucaristica nella Basilica Cattedrale

Ore 21:00 – 24:00 “Museo sotto le Stelle”: Museo Diocesano di Arte Sacra presso il Seminario Vescovile.

Ore 21.30 Collegio dei Gesuiti. “San Vito e la Grande Guerra”: sacra rappresentazione. Drammaturgia e regia di Giovanni Isgrò

Sabato 25 Ore 15:00 – 18:00 Veleggiata nello specchio marino antistante il Lungomare San Vito. A cura della Lega Navale Italiana sez. Mazara del Vallo e dell’ A.DI.NA. di Mazara del Vallo

Ore 18:00 Parata di artisti di strada a cura de “Il Canto del Marrobbio”. Itinerario: Piazza Matteotti – Corso Umberto – Piazza Mokarta – Via San Giuseppe – Piazza Santa Caterina – Via Mons. Audino – Piazza Santa Veneranda

Ore 19:00 Celebrazione Eucaristica nella Basilica Cattedrale

Ore 19:30 Piazza Santa Veneranda. Padellata a cura della Pro Loco di Mazara del Vallo.

Ore 21:00 “Testimonianze della tradizione festiva in onore di San Vito a Lequile (LE)” a cura di Fabio Lettere. Atrio del Seminario Vescovile.

Ore 21:00 – 24:00 “Museo sotto le Stelle”: Museo Diocesano di Arte Sacra presso il Seminario Vescovile.

domenica 26 Ore 09:00 e Ore 11:00 Celebrazione Eucaristica nella Basilica Cattedrale

Ore 17:30 Processione del simulacro del Santo Patrono.

Itinerario: Basilica Cattedrale – Via SS. Salvatore – Lungomare Mazzini – Piazzale G. B. Quinci Ore 18:00 Imbarco del simulacro di San Vito (con la partecipazione della Banda Musicale di Mazara del Vallo).

Prosieguo processionale per Molo Com. Caito – Piazza Regina – Via G. G. Adria – Corso V. Veneto – Piazza A. De Gasperi – Via F. Maccagnone – Corso A. Diaz – Piazza Mokarta – Via San Giuseppe – Piazzetta Santa Caterina – Via Santa Caterina – Via Mons. N. Audino – Piazza Santa Veneranda – Via San Michele – Piazza San Michele (discorso conclusivo del Vescovo Mons. Domenico Mogavero)

Ore 24:00 Spettacolo pirotecnico