Morta Sofia Tedesco la sedicenne investita da auto pirata: donati gli organi


La giovanissima Sofia Tedesco era stata investita lo scorso 8 agosto da un’auto pirata e il suo cuore ha smesso di battere stanotte all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Il trauma cranico riportato dalla giovane Sofia aveva lasciato poche speranze di sopravvivenza. 

 I genitori hanno deciso di donare gli organi della giovanissima figlia seppure straziati dal terribile dolore.

Nella notte ad operare la ragazza è stata l’equipe dell’Ismett. L’intervento è stato coordinato dal primario Giancarlo Foresta e dal medico Rosalba Parla, referente delle donazioni.  Nel corso dell’intervento sono stati prelevati fegato, reni e cornee.