Castellammare: aggredisce carabinieri, arrestato 35enne

I Carabinieri di Balata di Baida (TP), hanno tratto in arresto, per minacce, resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio e lesioni personali aggravate il pregiudicato castellammarese Stefano Di Falco, classe 1983, residente a Castellammare del Golfo (TP) ma domiciliato a Como (CO).

I Militari, intervenuti presso l’abitazione dell’uomo per eseguire una perquisizione domiciliare, in cerca di armi, hanno trovato la resistenza dell’uomo il quale, si è opposto fisicamente e a aggredito con spintoni e calci i carabinieri

Da lì a poco l’uomo è andato in escandescenze, scatenando la sua ira anche contro i genitori insultandoli e minacciandoli di morte, continuando ad aggredirli in un crescendo di violenza inaudita, al punto tale da costringere i militari ad arrestarlo.

Al comportamento dell’uomo, particolarmente pericoloso, si aggiungevano i timori confessati dai familiari, i quali chiedevano ai Carabinieri di aiutarli in quanto preoccupati che il figlio potesse attentare anche alla loro incolumità.

L’uomo quindi è stato arrestato e, dopo le formalità di rito, associato – su disposizione dell’Autorità Giudiziaria – presso la Casa Circondariale di Trapani, in attesa del rito direttissimo che si è svolto ieri, a seguito del quale gli è stato imposto il divieto di dimorare in provincia di Trapani e di comunicare in qualsiasi modo con i familiari residenti a Castellammare del Golfo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.