Pagano a Miccichè: grazie a te Forza Italia perderà tutti gli elettori

Gianfranco Miccichè

Le aspre polemiche scaturite dalle dichiarazioni fatte da Gianfranco Miccichè presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, in merito alla vicenda dei migranti sulla nave Diciotti, hanno suscitato la reazione anche del deputato della lega Alessandro Pagano. Miccichè ha dato dello “stronzo” a Matteo Salvini  facendosi paladino sostenitore dello sbarco dei migranti. Ecco le parole usate da Alessandro Pagano in risposta a Gianfranco Miccichè.

Alessandro Pagano

“Gianfranco #Micciché (FI) qualche giorno fa, se ne va a Catania e va ad arringare le strutture sindacali e di potere della sinistra (si! Avete capito bene della sinistra) contro Matteo #Salvini, colpevole a suo dire, di non consentire lo sbarco a 170 clandestini, giovanottoni alti e robusti, che non scappano da nessuna guerra e che nella migliore delle ipotesi verrebbero ad oziare in Italia, oltre che ad ingrossare le pattuglie dei clienti delle cooperative (mediamente rosse) che di questo business ne hanno fatto una lucrosa attività commerciale alla faccia dei 5 milioni di italiani che muoiono di fame per povertà. Non contento di questa brillante iniziativa Gianfranco Micciche inveisce contro Matteo Salvini con una parolaccia pesantissima e che è stata giudicata male da tutta l’opinione pubblica. Passa solo qualche giorno e Micciché balza di nuovo agli onori della cronaca perché viene eletto europarlamentare a seguito delle dimissioni del neo eletto sindaco di Catania Salvo Pogliese. Con la sua normale irriverenza dichiara di voler mantenere il doppio incarico di euro parlamentare (e quindi là doppia indennità) e di presidente dell’ars, finché la legge gliene darà la possibilità. Insomma per Miccichè finché dura va sempre bene. E dei dipendenti che nel frattempo sono rimasti disoccupati? E del deputato che legittimamente potrebbe subentrare (Innocenzo Leontini n.d.r.)? E della opinione pubblica che inorridisce? E della doppia indennità? Niente! Gianfranco se ne frega. Qui parolacce niente. Rimane solo una consolazione: ad ogni uscita di Gianfranco i voti di Forza Italia scappano. Da questo punto di vista alla #Lega  non resta che dire grazie